Christopher Bailey proclama i finalisti di Fashion Fringe 2012

Si è tenuta ieri sera a Londra la finale di Fashion Fringe, competizione che premia annualmente i designer emergenti più talentuosi di base in Inghilterra. Nel corso di un ricevimento nella sede centrale di Burberry, Christopher Bailey, giudice della gara e direttore creativo del marchio, ha scelto i tre finalisti: il cinese Haizhen Wang, la finlandese Teija Eilola e l'inglese Vita Gottlieb.
I tre stilisti sono stati selezionati da Bailey all'interno di un gruppo di dieci semi-finalisti di talento, di cui facevano parte anche Cornel Bolt, Heta Dobrowolski & Caroline af Rosenborg, Dejan Agatonovic, Nadine Fischer, Miyoko Kamijo, Raffaele Ascione e Shuting Wang. I vincitori avranno la possibilità di accedere a Horseferry House, il quartier generale di Burberry, per un'internship e saranno supportati economicamente negli studi al London College of Fashion durante il periodo estivo.
Intanto, continueranno a elaborare e perfezionare le collezioni ideate ad hoc per Fashion Fringe, che saranno presentate ufficialmente a settembre con uno show all'interno della fashion week londinese. Solo qui verrà proclamato il campione della competition fondata da Colin McDowell nel 2003 in collaborazione con IMG fashion, cui andranno una copertura delle spese e una consulenza di due anni per lo start up della propria attività.
m.d.a.
stats