Ciesse acquisita dal management nell’ambito di un’operazione finanziata dal fondo Gem

Ciesse si svincola dall’universo Fila e diviene una società autonoma. È stata acquisita dal suo management nell’ambito di un’operazione finanziata da Gem (Global Emerging Markets) Group, fondo di investimento internazionale con sede a Londra, New York e Parigi.
È la quarta volta che Ciesse cambia padrone nel giro di venti anni. Era stata rilevata dai proprietari originari negli anni Ottanta da Gianni Agnelli, amante dei piumini omonimi, che acquisì l’azienda e la rese parte del Gruppo Fila, da lui controllato. Nel 2003 il Gruppo Fila, comprensivo di Ciesse, è stato venduto a Sport Brand International (Sbi), società controllata dall’hedge fund americano Cerberus Capital Management.
Per Gem si tratta dell’inizio di una diversificazione verso la moda e il lusso in Italia e in Francia. L’operazione prevede una partecipazione significativa del management e un piano di stock option future.
Con il nuovo assetto gli obiettivi di crescita del fatturato estero sono notevoli, grazie a una serie di operazioni mirate: a settembre sarà aperto un flagship store in Madison Avenue a New York, dove il department store Bergdorf Goodman ha già acquistato in anteprima la collezione. Mentre altri negozi saranno inaugurati nelle città più importanti a livello internazionale. In programma anche il lancio di un catalogo per la vendita al consumatore e l’avvio di un’attività di e-commerce tramite il sito www.ciesse.com. Intanto si considerano accordi di distribuzione con Giappone, Corea e Russia. È prevista anche la diversificazione del prodotto tramite una campagna di licensing che prevede borse, scarpe e accessori.
Creative director di Ciesse sarà Angela Ferrario, che ha già ricoperto questo ruolo negli ultimi quattro anni. A livello manageriale, l’azienda è guidata dal nuovo amministratore delegato Byron Hero che era stato incaricato già un anno fa, in qualità di consulente, di guidare il rilancio del marchio. Sede di Ciesse rimarrà comunque l’Italia, per la precisione Milano.
c.me.
stats