Cina: Hit Gallery si fa in quattro

Sono quattro le nuove boutique che Hit Gallery ha aperto in altrettante città della Cina, proseguendo il suo sviluppo in questo mercato e portando a quota 28 il numero delle insegne nel Paese.
Lanciata nel 2003, la catena distributiva di Ittierre dedicata alla moda giovane griffata offre al consumatore un’ampia scelta di abbigliamento e accessori di tutte le linee prodotte e distribuite dalla società del Gruppo IT Holding, mettendo a disposizione dei propri partner un elevato livello di servizio, una gamma completa di offerta e un’attività di supporto come visual merchandising e comunicazione sul punto vendita.
Le recenti aperture occupano dai 150 ai 170 metri quadri e sorgono in posizioni strategiche. La prima boutique è stata inaugurata a Nanjing all’interno del Deji Plaza, prestigioso mall di una delle quattro più antiche capitali del Paese, seguita da quella localizzata nella centralissima Times Square a Ruian, tra le prime 100 città cinesi per crescita economica, dal punto vendita all’interno del Dashang New-Mart shopping Mall di Zhengzhou, centro industriale specializzato nel settore tessile e, infine, dall’inaugurazione nel Zhenhua Department Store di Yantai, importante centro economico e portuale.
Delle 73 insegne Hit Gallery in tutto il mondo, 18 hanno sede in Italia, in grandi città come Roma e in importanti centri tra cui Bologna, Forte dei Marmi, Reggio Calabria.
e.b.
stats