Cisalfa prepara il rilancio di Longoni Sport

Il retailer di articoli sportivi Cisalfa Sport è pronto a "ricostruire la dignità imprenditoriale" del marchio Longoni Sport. Nel fine settimana, infatti, il Ministero delle Attività Produttive ha autorizzato il Collegio Commissariale alla cessione dei 19 punti vendita Longoni Sport e Natura & Sport, in capo al gruppo Giacomelli.
Per finanziare l’operazione, la famiglia Mancini che controlla Cisalfa ha deciso un aumento di capitale di 25 milioni di euro, già versati, cui vanno sommati altri 15 milioni per la fine di ottobre. Come spiegano dalla società, l’operazione porterà il capitale sociale a oltre 50 milioni di euro.
Il piano industriale di Cisalfa Sport prevede: un rapido riassortimento della rete vendita; lo studio di un progetto che porti alla definizione di un format complementare, ma diversificato, rispetto al network Cisalfa; il restyling degli store più obsoleti; il rilancio dell’insegna; un programma di fidelizzazione della clientela storica.
“L’attuale forza lavoro - 487 dipendenti - verrà adeguatamente potenziata”, confermano dal gruppo Cisalfa, che vanta oltre 2.000 dipendenti, 131 negozi diretti e 380 affiliati alla controllata Intersport Italia.
L’obiettivo del gruppo, che ha chiuso il 2003 con un giro d’affari di 390 milioni di euro, è raggiungere un fatturato di 500 milioni di euro per la fine del 2006.
e.f.
stats