Citron e Piaggi confermati alla guida creativa di Ferré, saranno anche stilisti dell'uomo

Dopo l'annuncio - che per ora resta tale - di voler proseguire il piano di rilancio da 100 milioni concordato a suo tempo con i commissari, arriva il primo atto concreto da quando Ahmed Sankari di Paris Group ha assunto la direzione operativa della maison Gianfranco Ferré: il contratto con i due stilisti Stefano Citron e Federico Piaggi sarà rinnovato e alla direzione creativa della donna si aggiunge anche quella dell'uomo.
L'annuncio è arrivato con una nota ufficiale da parte del gruppo arabo che da quasi un anno è titolare dell'azienda italiana. La nota, oltre a confermare la fiducia al duo con un passato da Byblos, Mila Schön e nell'ufficio stile di Gianfranco Ferré all'epoca del suo fondatore, ribadisce l'intenzione di Paris Group con base a Dubai, e della famiglia Sankari di operare nella direzione di ricondurre la maison agli originali splendori e ribadisce che l'opzione di vendere il brand non è pertanto contemplata nei piani di Paris Group.
Il comunicato non specifica la durata dell'accordo tra Ferré e Citron e Piaggi, ma secondo quanto risulta a fashionmagazine.it, l'intesa sarebbe stata raggiunta per più stagioni.
an.bi.
stats