Cmni soddisfatta alla fine di Milano Moda Uomo

"Milano Moda Uomo si è conclusa con grande soddisfazione da parte di tutti", fanno sapere dalla Camera Nazionale della Moda Italiana. "La settimana della moda maschile - spiegano - ha finalmente avuto un'edizione con tutte le maison inserite nel calendario ufficiale, senza sovrapposizioni o ritardi eccessivi e con un'ottima distribuzione dei marchi nei quattro giorni".
Quest'anno erano in calendario 94 collezioni di cui 41 sfilate, 35 presentazioni e 20 presentazioni su appuntamento negli showroom: il 16% per cento in più rispetto a gennaio.
“Sono pienamente soddisfatto - ha dichiarato il presidente Mario Boselli, il giorno dopo la chiusura dei lavori - non solo per gli ottimi traguardi organizzativi e logistici, ma anche per i segnali positivi che hanno caratterizzato questa edizione: la situazione è migliorata rispetto all'inizio dell'anno e ci sono i presupposti per continuare sulla buona strada della ripresa, soprattutto se si continua a puntare sulla qualità del made in Italy”.
Questa edizione è stata animata, tra gli altri, da eventi come il défilé in Piazza della Scala, la serata “Arte e Moda” a Palazzo Reale, la presentazione dei capi di abbigliamento e accessori realizzati attraverso il progetto “Ta Camp” con l'apertura della sala affrescata dal Tiepolo a Palazzo Clerici e il concerto sulle guglie del Duomo che ha chiuso la kermesse.
e.f.
stats