Colcci torna in Italia

A partire da luglio prossimo, con la collezione autunno-inverno 2012/2013, Colcci torna in Italia grazie a un nuovo accordo stipulato con Limitless Vision, che diventa agente esclusivo sul nostro territorio. L'intesa riguarderà all'inizio le collezioni donna e le calzature femminili.
Tra i protagonisti della San Paolo Fashion Week, il marchio di abbigliamento, fondato nel 1986 e disegnato da Adriana Zucco, riappare così nel nostro Paese sotto la spinta dell'intesa commerciale appena raggiunta.
Un ambizioso piano d'espansione, ai blocchi di partenza, punta per il momento sulla linea femminile e su quella di scarpe, sicuramente le più indicate per il successo delle strategie di diffusione. Già in questa stagione sono stati raggiunti 50 punti vendita di fascia medio/alta e con una particolare attitudine verso i marchi giovani e originali, a cui se ne aggiungeranno molti altri nell'immediato, fino a ricoprire l'intera Penisola con negozi rivenditori di Colcci. La label, che fa capo dal Duemila al gruppo AMC Menegotti (una realtà che impiega 3mila persone e produce circa 123 milioni di pezzi l'anno), ha chiuso il 2011 con un fatturato di 250 milioni di dollari.
g.d.b.
stats