Columbia Sportswear Company: su i ricavi, giù gli utili

Il 2005 di Columbia Sportswear Company si chiude con vendite in aumento (+5,5%) e profitti in flessione (-5,7%), trend discordanti che, a detta del management, si potrebbero riproporre anche nel primo trimestre di quest’anno. I significativi investimenti in infrastrutture effettuati negli ultimi anni dovrebbero garantire una crescita di lungo periodo.
Lo ha anticipato il presidente e ceo Tim Boyle a commento delle performnc annuali, che vedono il gruppo dell’active outdoor totalizzare vendite nette per 1,2 miliardi di dollari, frenate da un calo in Canada (+27,1% e +8,3%, invece, i ricavi in Usa ed Europa rispettivamente) e da minori incassi per i segmenti outerwear e accessori.
L’utile 2005 ha totalizzato 130,7 milioni di dollari, dai 138,6 milioni precedenti. Nessuna stima, al momento, è stata fornita per l’intero 2006: la società fa sapere che si pronuncerà entro il primo trimestre del nuovo esercizio, quando riceverà i primi input relativi alla stagione autunnale.
e.f.
stats