Comme des Garçons per H&M: conto alla rovescia nel nuovo store di Tokyo

Hennes & Mauritz raddoppia la sua presenza sul mercato giapponese e inaugura domani lo store nel quartiere di Harajuku. Le fashion victim made in Japan potranno acquistare in anteprima le attesissime proposte firmate da Rei Kawakubo, stilista del brand Comme des Garçons.
H&M, responsabile delle lunghe code createsi per l’inaugurazione del suo primo store in Giappone - aperto a Ginza il 13 settembre scorso - prevede lo stesso per la seconda apertura di Harajuku. L’ospite più atteso: la collezione di Comme des Garçons che, in altri 200 store nel resto del mondo, arriverà solo il 13 novembre. E, se è vero che già dall’altro ieri si stanno formano capannelli di ragazze accampate fuori dal negozio, per poter essere le prime ad accaparrarsi un pezzo della griffe, c’è da scommettere che la limited edition creata da Rei Kawakubo - circa 30 articoli per donna e 20 per l’uomo - andrà esaurita nel giro di breve tempo.
D’altra parte, le aspettative sono le stesse dell’opening di Ginza: secondo le stime di Hennes & Mauritz, in coda c’era un serpentone di 5mila persone, a testimonianza che la filosofia dell’insegna svedese di trasformare la moda di nicchia in fenomeno di massa funziona, così come già avvenuto, per esempio, con gli special contributor di Madonna, Viktor & Rolf, Roberto Cavalli e Karl Lagerfeld. Una sfida che permette agli stilisti di confrontarsi con un mercato più ampio e alle giovani generazioni di accedere a pezzi speciali altrimenti inavvicinabili.
Il nuovo punto vendita fa parte di una strategia che mira a conquistare i mercati asiatici e ad aumentare il tetto dei 32 Paesi finora raggiunti.
e.b.
stats