Con gli opening di Vienna, Valencia e Roma, continua l’espansione del Gruppo Sixty

Il Gruppo Sixty ha annunciato l’apertura di due punti vendita a Vienna e a Valencia, cui da oggi si aggiungono i nuovi spazi Murphy&Nye e Refrigiwear di Roma. Gli opening rappresentano un ulteriore passo all’interno del piano di espansione retail dell’azienda.
Lo store di Vienna sorge in Mariahilfer Strasse 71a, uno degli indirizzi più importanti per lo shopping. L’area vendita di 220 metri quadri ospita le collezioni Energie e Killah. I 390 metri quadri della boutique di Valencia, dove sono esposti i capi e gli accessori delle linee Miss Sixty, Killah ed Energie, sono situati al 27 di Calle Salvatierra, nel cuore del Mercado de Colòn, uno dei più importanti shopping center della città.
Ai due negozi in Austria e Spagna, oggi si uniscono quelli di Roma: l’inaugurazione di Murphy&Nye, che riapre dopo un restyling completo, e di Refrigiwear, secondo monobrand in Italia dopo quello di Bologna aperto lo scorso dicembre, sarà festeggiata con un evento comune dalle 19 alle 22 di questa sera. Gli spazi si trovano al 25 e al 26/27 della centrale via del Corso, sono comunicanti e ospitano tutte le collezioni uomo, donna e bambino. Murphy&Nye offre un ambiente dalla forte ispirazione yachting, suo dna. Per Refrigiwear, design minimal iperfuturista e materiali high-tech in nero lucido e bianco optical.
I due marchi appartengono alla divisione Authentics Brands del Gruppo Sixty insieme a Baracuta e Richlu; alla divisione Fashion Brands fanno capo Miss Sixty, Energie, Killah e Sixty. Ogni griffe ha una sua forte identità, nata dalla creatività, dalla sperimentazione e dalla qualità che contraddistinguono l’azienda fondata da Wichy Hassan, direttore creativo e da Renato Rossi, ceo, dal 1989 leader nel panorama moda internazionale. I suoi marchi sono distribuiti attraverso 7mila punti vendita presenti in oltre 100 Paesi del mondo.
e.b.
stats