Confindustria premia la moda

Consegnati ieri a Torino, città simbolo dell'industria italiana, i Confindustria Awards for Excellence. Tra i vincitori del premio, che ogni anno va alle migliori tra le imprese “eccellenti” associate al sistema confindustriale, il Gruppo Cucinelli guidato da Brunello Cucinelli, tra i leader nelle proposte in cashmere, e l'azienda di casualwear Franklin & Marshall, fondata da Giuseppe Albarelli e Andrea Pensiero.
Con un fatturato 2008 di 144 milioni di euro e 500 dipendenti, il gruppo umbro si è distinto nella categoria “valorizzazione del territorio” per gli investimenti in recupero del borgo medievale di Solomeo.
Quanto alla società Franklin & Marshall, che occupa 47 dipendenti e ha un giro d'affari di 24,8 milioni, è stata premiata nel segmento “made in Italy” per le collezioni realizzate con materie prime italiane al 100% e perché la quasi totalità della produzione è effettuata da partner veneti. Nella stessa categoria, premiati pure l'industria orafa Buccellati Holding Italia e Alcantara, che realizza l'omonimo materiale, le cui applicazioni vanno dai rivestimenti per auto al settore interior, passando per la moda. Per la valorizzazione del territorio ha ricevuto un award anche Inticom, cui fa capo la catena di intimo e beachwear Yamamay.
e.f.
stats