Continua l'espansione di Officina Slowear: inaugurato ieri sera il primo flagship a Londra

A distanza di tre giorni dal debutto a Roma, la società a capo dei brand Incotex, Zanone, Glanshirt e Montedoro fa tappa a Londra. È infatti di ieri sera l'inaugurazione del primo monomarca Officina Slowear nella capitale britannica: una location di circa 80 metri quadri in Molton street, una via storica costruita a metà del 18esimo secolo, dove è ancora possibile ammirare case georgiane originali.
Parola chiave del concept ideato per lo store londinese è originalità, a partire dal pavimento nero di rovere, con un'irregolare forma in diagonale. La stessa configurazione è ripresa sul soffitto, con l'obiettivo di giocare con le linee e la scala cromatica utilizzate da Gio Ponti.
Una citazione di Franco Albini si ritrova invece sulla parete nera retroilluminata, che ricorda una libreria dell'architetto e designer italiano. Ottone brunito e vetro fumé sono i materiali scelti per i guardaroba, con una carta da parati anni Sessanta come sfondo, mentre - a livello cromatico - spiccano il bianco, l'azzurro-grigio e il blu-nero, mixati tra loro in modo differente.
Tra i pezzi clou del negozio figurano la grande scrivania art nouveau, posizionata al centro, e un sofà italiano degli anni Quaranta, verde e a forma di banana, che personalizza l'area lounge, dove c'è spazio anche per due poltrone e una lampada anni Cinquanta su un tappeto berbero rosso.
a.t.
stats