Convegni: un novembre "caldo" per la moda

Un mese di novembre all’insegna di convegni, seminari e tavole rotonde: si comincia domani - dalle 10,30 alle 13 - con la presentazione a Palazzo Mezzanotte, Piazza Affari 6, dell’"Osservatorio Altagamma sui mercati mondiali 2004", seguito da una tavola rotonda sulle prospettive dell’economia mondiale e l’andamento dei consumi dei prodotti di alto livello.
Il 9 novembre – dalle 9 alle 17,30 – è la volta del convegno organizzato da Pambianco Strategie d’Impresa, “La moda ad una svolta - ripensamento del modello familiare per competere in un mercato sempre più complesso”: anche in questo caso la sede è Palazzo Mezzanotte e la partecipazione è strettamente su invito. Nella stessa giornata, a partire dalle 15,30 presso la Triennale di Milano, si tiene il convegno di Assolombarda “Scena creativa: un progetto per Milano”.
Il 18 e il 19 novembre si svolge, invece, il Milano Fashion Global Summit, che quest’anno si tiene a Maranello (Modena) tra la Galleria Ferrari (via Dino Ferrari 43) e l’Auditorium Ferrari (via Nazionale Giardini 78) e ha il titolo “Fashion Luxury and Design sulle tracce di Colombo e di Marco Polo. Opportunità, pericoli e convenienze ad operare e produrre in questi mercati”.
Il 25 novembre, alle 10, è invece la data dell’“Incontro di Lavoro” organizzato dalla Camera Nazionale della Moda Italiana a Palazzo Clerici (Via Clerici, 5) dove si parlerà di Città della Moda, con una presentazione del progetto architettonico/immobiliare da parte di Hines/Studio e dell’architetto Cesar Pelli, ma anche di Cina e di altri argomenti di comune interesse. Nel pomeriggio (alle 14,30) a Palazzo Turati (in via Meravigli 9/b, a Milano) si svolgerà, invece, il convegno organizzato dal nostro settimanale “L’abbigliamento infantile nel mercato globale”.
In programma, infine, per il 29 e il 30 novembre a Palazzo Mezzanotte la prima “Conferenza strategica sulla moda”, una due-giorni di lavori che riunirà esponenti del fashion system, della finanza e della stampa specializzata con l’organizzazione del Comune di Milano, della Camera di Commercio, di Banca Intesa e di tutte le università milanesi.
Nei prossimi giorni forniremo sul nostro sito www.fashionmagazine.it ulteriori informazioni su ciascuno dei suddetti incontri.
c.mo.
stats