Convegno "Moda e tecnologia": appuntamento il 6 dicembre a Firenze

Il convegno "Moda e Tecnologia" si presenta a Firenze con un'edizione speciale dedicata al connubio tra artigianalità e innovazione: appuntamento il prossimo 6 dicembre al Teatro Saschall.
Si preannuncia di grande interesse l’edizione speciale di "Moda e Tecnologia", in programma martedì 6 dicembre nel capoluogo toscano. L’evento - ideato da Marina Garzoni, in collaborazione con Firenze Tecnologia – ha l’obiettivo di approfondire il sempre più stretto connubio tra il fashion e l'high tech. Come sottolinea Marina Garzoni, "scopo dell'iniziativa è fare dialogare il mondo della ricerca con il mondo dell’industria per trovare nuove sinergie e sbocchi sui mercati del futuro, con un occhio attento alle nuove esigenze di un consumatore attento ed evoluto”. Special guest Christopher Csikszentmihalyi, direttore del Computing Culture Group del Mit Media Lab di Boston e Joanna Berzowska, assistant professor of Design and Computation Arts alla Concordia University di Montreal. In primo piano i temi relativi al rapporto tra “artigianalità” e innovazione, all’importanza della tecnologia nella filiera della moda, al rapporto tra l’attività di ricerca e la creatività. Interverranno, tra gli altri, Lapo Cianchi (Pitti Immagine), Lola Coppini (Gruppo Lineapiù), Ermanno Scervino (Ermanno Scervino), Giovanna Gentile Ferragamo (Ferragamo Italia), Stefano Ferro (Malo), Giovanni Leone (Gucci), Alberto Masotti (La Perla), Giorgio Mazzucchetti (Cnr- Ismac Biella), Aldo Tempesti (TexClubTec) e Mila Zegna (Zegna Baruffa Lane Borgosesia). Grande attesa per le innovazioni che verranno presentate dagli studiosi del Media Lab di Boston, prestigioso istituto di ricerca a livello mondiale nel settore delle tecnologie avanzate. Nella sessione pomeridiana - dalle 14.30 - all'interno dell’area exhibition, protagoniste saranno le innovazioni applicabili al Sistema Moda, raccontate direttamente da coloro che le hanno ideate.
m.f.
stats