Coppie atipiche nella campagna Ra-Re: sarà di nuovo scandalo?

È stata lanciata ieri la nuova campagna Ra-re firmata Oliviero Toscani. Il marchio, che fa capo a Flash&Partners, ha investito 1,2 milioni di euro per la comunicazione della primavera-estate 2006, che si presume farà parlare di sé. L’azienda veneta prevede di chiudere il 2006 con un fatturato di circa 90 milioni di euro, grazie a una raccolta ordini in crescita del 70%.
In un momento in cui il dibattito su Pacs, coppie di fatto e adozioni per i gay è molto acceso, Ra-Re interviene in modo chiaro e deciso sulla questione e lancia due soggetti in affissione: una coppia di uomini che spingono allegramente un passeggino e una "famiglia" allargata dove a baciarsi sono due donne, due uomini e una normalissima coppia eterosessuale.
"Siamo in un momento di forte di revanchismo cattolico in Italia, ma ritengo che la pubblicità debba esprimere i cambiamenti in atto - ha asserito Oliviero Toscani -. Non si può scindere il mercato dalla politica e dai comportamenti sociali". "Vorrei aggiunge - ha detto il fotografo - che nel nostro Paese sopravvive un’educazione omofobica, che rinnega l’omosessualità innata in ognuno di noi".
Questa campagna è l’evoluzione dell’advertising dello scorso inverno, dove due ragazzi (gli stessi che vediamo nella affissione attuale) si toccavano in modo scherzoso le parti intime, comunicazione che è stata censurata dall’Istituto di autodisciplina pubblicitaria, ma che ha portato grande successo al marchio: "Il sell out invernale - afferma Luisa Bertoncello, amministratore delegato di Flash&Partners, a cui fa capo anche il brand Nolita - è stato eccezionale e pensiamo che la comunicazione abbia giocato un ruolo importante. Lo dimostra il fatto che ogni giorno le visite sul sito dedicato aumentavano di mille utenti e i nostri clienti si sono sentiti gratificati dalla pubblicità, in quanto la ritengo molto creativa e riconoscibile".
Flash&Partners ha chiuso il 2005 con un fatturato di 73 milioni di euro e le previsioni per il 2006 si aggirano attorno ai 90 milioni di euro. "Il trend di crescita - ha aggiunto Bertoncello - è consistente. La prima parte della campagna vendite Ra-re autunno/inverno 2006-2007, attualmente in corso, ha fatto registrare un incremento del 70% rispetto alla stagione precedente".
Il gruppo sta ampliando anche la distribuzione con nuovi monomarca: lo scorso settembre è stato inaugurato il punto vendita a insegna Nolita Loft a Milano in viale Crespi 7, mentre a breve ne verranno aperti altri due, uno a Torino e l’altro a Roma.
v.a.
stats