Corsetteria italiana: Valery e Ritratti premiati in Francia

La corsetteria italiana fa incetta di premi al Salon International de la Lingerie di Parigi. Valery si aggiudica il riconoscimento di miglior creatore del 2009, a Ritratti va invece il "Prix Matière" di Ultra Lingerie, la sfilata-evento sulla cui passerella i player mondiali del settore portano modelli unici a tema, realizzati appositamente con tessuti e accessori messi a disposizione degli espositori dell'attiguo e concomitante salone Interfilière.
Sul podio, al termine del défilé Ultra Lingerie, sono saliti ieri sera il rumeno Prelude (tessuti Sophie Hallette e Boselli), che ha ritirato i premi "Gourmandise" e "Profession", il francese Empreinte (materiali Seram, Forster-Rohner e Liebaert) per il riconoscimento denominato "Coup de Coeur" e, infine, Ritratti che ha condiviso la soddisfazione con i tessitori italiani Eurostick e Boselli e con l'inglese Junior Hagen.
"Non ci speravamo proprio - ha commentato a fashionmagazine.it Paolo Parietti, direttore commerciale di Delmar, produttrice del marchio Ritratti -. E ci sentiamo doppiamente onorati perché il Prix Matière premia la vestibilità, le costruzioni, la modellistica, l'eleganza".
Il patron di Valery, Lorenzo De Michelis, dovrà invece attendere il 28 gennaio per il ritiro dell'award come migliore creatore 2009, assegnatogli dall'ente Paris Capital de la Création. Lo riceverà dalle mani del sindaco di Parigi Bertrand Delanoe, durante una cerimonia alla quale parteciperà anche la first lady "Carlà".
"I nostri sforzi di fare un prodotto di ricerca e di grande qualità sono ripagati, oltre che dall'affezione dei clienti al marchio, anche da questo inatteso e gratificante riconoscimento - ha dichiarato a fashionmagazine.it De Michelis -. Il fashion italiano sta ottenendo il successo che merita sulla scena internazionale".
m.b.
stats