Cosmit: un premio a New York e riflettori accesi sul SaloneSatellite

Nonostante le difficoltà del mercato Usa, Cosmit, insieme a Ice, non ha rinunciato all’appuntamento con i Saloni WorldWide nella Grande Mela, portando a New York nei giorni scorsi una cinquantina di aziende italiane del settore. In questa occasione la società organizzatrice dei Saloni a Milano e nel mondo è stata insignita del Business and Culture Award.
Si tratta di uno dei principali riconoscimenti con cui la Camera di Commercio Italo-Americana promuove iniziative economiche-commerciali tra gli Stati Uniti e l’Italia.
Altre novità in casa Cosmit riguardano il SaloneSatellite. La rivista tedesca Design Report ha individuato nel norvegese Daniel Rybakken il più creativo giovane designer presente alla scorsa edizione del salone e ha deciso di premiarlo con una somma di 10mila euro per il suo “Surface Daylight”, pannello luminoso che simula un raggio di sole che entra in una stanza.
Infine, dal 25 al 31 maggio prossimo la mostra “Avverati – A Dream Come True”, con la quale nel 2007 il SaloneSatellite aveva festeggiato i suoi 10 anni a Milano, verrà riproposta, con un aggiornamento sui pezzi andati in produzione nel 2007, nell’ambito della Palermo Design Week, la manifestazione che coniuga design, grafica, arte, cultura e sviluppo sostenibile presso Villa Alliata Cardillo.
e.a.
stats