Cpd Woman Man chiude a quota 62 mila visitatori

La crisi economica e i problemi internazionali non hanno inciso sulle presenze al salone di Düsseldorf che ha chiuso i battenti ieri. Secondo i dati comunicati dalla società organizzatrice, vi è stato un incremento del 16% nel numero di visitatori. La quota di compratori internazionali è stata del 40%. Il più grande salone europeo della moda conferma dunque il successo della propria formula, basata su una piattaforma completa, ben strutturata e innovativa al tempo stesso: capace di evolversi includendo, dalla scorsa edizione di agosto, anche il menswear e in maniera sempre più significativa proposte life style. Inoltre, dando prova di notevole dinamismo, la società organizzatrice Igedo Company ha annunciato il lancio di un nuovo settore dedicato a linee “sport fashion”. L’iniziativa, che va a contrapporsi a Ispo Vision di Monaco, partirà con l’edizione in programma dal 3 al 5 agosto. Mentre Reevolutions, rassegna di nicchia lanciata nella sessione appena conclusa, ha suscitato la curiosità e l’interesse degli operatori portando con sé un messaggio di freschezza e positività. Tuttavia il numero di visitatori intervenuti non è stato per il momento comunicato. Maggiori particolari sugli eventi di Düsseldorf nel reportage in uscita il 24 febbraio sul numero 1460 di Fashion.
e.a.
stats