Crack Giacomelli: sette rinvii a giudizio

Gabriella Spada, ex presidente del Gruppo Giacomelli, e altri sei manager coinvolti nel crack finanziario del polo riminese sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla bancarotta fraudolenta.
Come riportano fonti di stampa, a fare “compagnia” a Gabriella Spada sono Antonio Giacomelli, fondatore del gruppo attivo nella distribuzione di abbigliamento sportivo e padre di Emanuele (già condannato con rito abbreviato a nove anni e quattro mesi, vedi fashionmagazine.it dello scorso 11 luglio), Stefano Pozzobon, William Pierazzo, Andrea Biagi, Vittorio Fracassi e Angela Lenzi, madre della Spada.
Quanto a Fausto Margiotti, gli atti sono stati trasmessi a Bologna, dove si sta procedendo nei confronti di Valerio Masinara e Daniele Parenti, due dirigenti bancari accusati di riciclaggio.
c.me.
stats