Crazy Frog: nuovi monomarca in vista

Dopo l’inaugurazione, lo scorso autunno, del primo monomarca Crazy Frog a Milano, il brand che fa capo alla Exito di Chiuduno (Bergamo) ha in serbo un piano di sviluppo retail che prevede l’opening di nuovi flagship store, sia in Italia sia all’estero.
Prima tappa, una boutique in Russia all’interno dei magazzini Gum, nel cuore di Mosca, che sigla l’esordio del progetto monomarca all’estero. Contemporaneamente, a Milano, aprirà i battenti la seconda location nel capoluogo lombardo, nella zona cool di corso di Porta Ticinese.
A settembre sarà la volta degli spazi di Brescia e Parma, “che sanciranno l’avvio – dice a fashionmagazine.it Ivan Giuseppe Finazzi, responsabile del progetto Crazy Frog – di un innovativo sistema di affiliazione”. Entro il 2006 debutterà anche uno shop in shop all’interno di un department store in Corea. “Proprio Corea, Russia e Cina – aggiunge Finazzi – saranno le piazze strategiche su cui punteremo particolarmente nel biennio 2006-2007”.
All’interno delle boutique di prossima apertura sarà presente un’offerta di bijoux e accessori (scarpe, borse, cinture, piccola pelletteria), contraddistinta da flash infrastagionali che puntano a rinfrescare l’assortimento nel negozio con cadenza mensile.
a.t.
stats