Custo: aperture in vista e nuove licenze

Custo Barcelona, il marchio creato dai fratelli Custo e David Dalmau, accelera sull'espansione distributiva. Attivo con oltre 40 flagship store, tra il 2008 e il 2009 punta a nuovi opening internazionali, con progetti di sviluppo anche nel nostro Paese. In arrivo orologi, occhiali e profumo.
A breve è in programma l'inaugurazione di negozi a insegna Custo Barcelona a New York (in Spring Street), a San Diego (in California), ad Ala Moana (nelle Hawaii) e nel Kuwait. Per ottobre di quest'anno sono in agenda quelli di Hong Kong e Kuala Lampur, mentre nel 2009 toccherà a Singapore.
L'Italia rappresenta una delle aree commerciali più importanti per Custo Barcelona. Nella Penisola - che il brand presidia attraverso i due monomarca di Milano, quelli di Roma e di Perugia e numerosi multibrand - l'obiettivo è in primis di implementare il canale wholesale, conquistando nel giro di qualche anno 280 punti vendita per l'abbigliamento femminile e 100 per quello maschile, dislocati in maniera capillare su tutto il territorio nazionale.
Tra le news dell'etichetta spagnola figura anche il lancio di nuovi prodotti per completare il lifestyle firmato Custo Barcelona: l'anno prossimo debutteranno infatti sul mercato orologi, occhiali e profumi.
La società ha archiviato il 2007 con un fatturato a quota 75 milioni di euro, in crescita del 5% rispetto al 2006.
a.t.
stats