Cwf: la nuova scommessa è il bimbo di Marithé+François Girbaud

Novità nel portafoglio di Cwf, il gruppo d’Oltralpe specializzato nel campo delle griffe in versione under-14, che a partire dalla primavera-estate 2007 creerà, svilupperà e distribuirà la prima collezione bimbo di Marithé+François Girbaud, rivolta alle ragazzine dai 4 ai 16 anni.
Una collezione caratterizzata, come quella per l’adulto, da elevati contenuti di ricerca a livello di stile, materiale e immagine. Un’altra new entry riguarda la filiale americana: dall’autunno 2006 sarà lanciato, esclusivamente in Nord America, il childrenswear della linea Fcuk, con un range di taglie dagli zero ai 16 anni, sia al maschile sia al femminile.
Ma anche in Italia la società sta procedendo a passo spedito. “Attualmente - spiega il responsabile della filiale nel nostro Paese, Giovanni Carriero – possiamo contare sulla presenza in 800 boutique della Penisola oltre a 5 mila a livello internazionale, con la prospettiva di avviare una serie di store multimarca targati Cwf, sul modello di quello già aperto a Parigi. La prima location sarà Milano”.
I marchi che fanno capo a Cwf (esclusi quelli al debutto) sono Dkny-Donna Karan (3 mesi-16 anni), Kenzo (zero-16 anni), Elle (zero-16 anni), Burberry (zero-14 anni), Timberland (zero-16 anni) e Nike (3 mesi-16 anni) la cui licenza, in scadenza con la prossima primavera-estate, non sarà rinnovata.
a.b.
stats