Cwf riorganizza il suo staff e potenzia il piano di sviluppo

Dopo l’uscita di scena, lo scorso luglio, del presidente Chrystel Abadie-Truchet, Cwf - società francese attiva nel childrenswear con marchi in licenza - annuncia una riorganizzazione del suo staff interno. E pone l’accento sul piano di sviluppo extra-europeo, che tocca principalmente gli Stati Uniti, ma anche l’Asia.
Al vertice della società figura al momento, con una carica ad interim, Francis Cukierman, direttore generale di Invus (nel consiglio degli azionisti di Cwf,) essendo ancora in corso, come riferisce una nota ufficiale, la ricerca del candidato ideale alla poltrona di presidente.
Ma di nuove nomine si parla anche in altri ambiti aziendali dopo la definizione di due poli distinti ai quali ricondurre il portafoglio licenze. Ovvero un settore marchi di lusso (Burberry, Chloé, Marithé+François Girbaud, Little Marc Jacobs), guidato dalla storica direttrice artistica Régine Bretaudeau, e uno per i brand lifestyle (Dkny, Timberland e Boss) a capo del quale è stato posto Fabrice Durand, new entry nel team societario. Lo staff dei dipartimenti design, marketing, prodotto e sviluppo sono affidati a un responsabile per ciascun marchio.
Col nuovo assetto Cwf conta di accelerare il suo piano di sviluppo anche a livello extra-europeo - il mercato del childrenswear nel vecchio continente risulta fortemente indebolito dalla crisi - con particolare attenzione agli Stati Uniti, attraverso il lancio di Chloé e Little Marc Jacobs a partire dall’autunno-inverno 2012; ma anche all’Asia, approfittando del “ponte” offerto dal nuovo partner Sun City.
Continuità sarà data inoltre all’ampliamento del retail, sia attraverso collaborazioni con i grandi magazzini come Galeries Lafayette, El Corte Inglés e Selfridges, per citarne alcuni, sia con l’espansione dell’insegna Atelier de Courcelles e dell’omonimo sito di e-commerce.
In vista anche un ulteriore contratto di licenza finalizzato all’uscita della prima collezione nella primavera-estate 2013. Il brand in questione resta al momento top secret.
m.b.
stats