Da domenica Ispo accende i riflettori sullo sport e sulla moda sportiva

Da domenica a martedì le novità, le tendenze e i temi che caratterizzeranno il settore dell’articolo e dell’abbigliamento sportivo nei prossimi sei mesi saranno protagonosti a Ispo summer 04. A Monaco di Baviera sono attesi, infatti, 1.100 espositori circa, oltre il 70% dei quali da una quarantina di Paesi. Parallelamente si svolgerà anche la seconda prova di Ispovision: il nuovo concept espositivo tutto incentrato sull’abbigliamento e, in particolare, sulla cosiddetta "sportsinspired fashion", ossia la moda che viene dallo sport.
Del resto, il salone “motore” del business mondiale dello sport celebra in questa occasione la sua prima edizione all’interno dell’Unione europea allargata a 25: un’area “senza frontiere” che conta 450 milioni di consumatori, al centro della quale il polo fieristico di Monaco si pone come porta di accesso privilegiata verso i Paesi dell’ex blocco sovietico.
A Ispovision, in particolare, ci saranno un “concentrato” di griffe le cui radici affondano sì nello sport, ma che hanno saputo conquistare, o aspirano a farlo, un posto di rilievo anche all’interno dei punti vendita di abbigliamento non specializzati.
Per questo concept sono stati operati accorgimenti sostanziali rispetto alla formula d’esordio dello scorso inverno: alla rassegna, ad esempio, è stato assegnato il padiglione A1, che si trova in posizione centrale presso l’ingresso Ovest del centro fieristico. Alla scorsa edizione alcuni operatori avevano lamentato, infatti, una ridotta visibilità per le collezioni in mostra in questo salone, a tutto discapito di una piattaforma giudicata, almeno sulla carta, molto promettente.
e.a.
stats