Daks: contrordine, al capolinea la linea Luxury e la collaborazione con Giles

Dopo le comunicazioni rassicuranti di qualche giorno fa, i vertici di Daks scoprono le carte, confermando che dall'autunno-inverno 2008/2009 la linea Luxury Donna, disegnata da Giles Deacon, non sarà più prodotta.
Una notizia che giunge a pochi mesi di distanza dalla soppressione della collezione Luxury Uomo, abolita con l'inizio di quest'anno. Si esaurisce così la collaborazione della griffe con Giles Deacon, che dichiara comunque di essersi divertito a lavorare con il team di un brand britannico di lunga tradizione, fondato nel 1894. Paul Dimond, deputy chairman di Daks, ricambia la cortesia definendo Giles "un designer eccezionale e inestimabile, determinante per il potenziamento della visibilità del marchio".
Restano in pista, invece, il ready to wear maschile (alla cui direzione creativa siede Bruce Montgomery, già alla guida stilistica di Luxury Uomo) e quello femminile, affidato ad Amanda Jack. La vita di Luxury Donna è stata breve: ha esordito infatti con l'inverno 2005/2006, affidandosi al duo Tiziano Mazzili e Louise Michielsen, sostituiti da Giles con l'autunno-inverno 2007/2008.
a.b.
stats