Damiani: accordo con Birks & Mayors per il Nord America

Damiani ha firmato un’intesa commerciale con Birks & Mayors per la distribuzione dei marchi del gruppo in Nord America. La società statunitense, quotata al Nyse, è proprietaria di un network di 65 negozi di gioielleria e orologeria di alta gamma in Canada e nel Sud-Est degli Stati Uniti.
L’accordo, di durata quinquennale, riguarda tutti i marchi del gioielliere italiano e prevede un impegno di acquisto iniziale di 10,6 milioni di dollari, che verranno pagati annualmente a partire dal 15 febbraio 2010, con la possibilità di reso fino a 5 milioni di dollari al termine dell’accordo.
In base all’agreement, i prodotti del Gruppo Damiani avranno alta visibilità all’interno dei negozi Birks e Mayors. Le due società concorderanno anche i piani di marketing a supporto delle vendite.
Tramite l’operazione l’azienda dei preziosi conta di rafforzare la propria presenza sull’importante mercato nordamericano. Birks & Mayors, infatti, è una delle maggiori catene del settore, con un totale di oltre 900 dipendenti. Nell’esercizio fiscale chiuso a marzo 2009, ha registrato ricavi consolidati per 271 milioni di dollari.
m.g.
stats