Damiani rileva Calderoni e sale in Pomellato

La maison della gioielleria Damiani ha acquistato il marchio milanese di gioielli e orologi Calderoni. Rilevata anche un’ulteriore quota di Pomellato: la partecipazione nella griffe del lusso sale dal 15 al 16%.
Vengono così confermati alcuni rumor emersi nei giorni scorsi, che vedevano il gruppo di Valenza pronto a mettere in portafoglio un brand italiano. Fondato nel 1840, Calderoni è uno dei più antichi marchi a livello mondiale nei gioielli e negli orologi con quattro Diamond International Award nel proprio carnet, vinti grazie allo stile classico e raffinato.
Con questa operazione - ha spiegato il presidente e a.d. Guido Damiani – soddisferemo i bisogni di un consumatore sempre più attento alla qualità, al design e alla manifattura italiana dei propri preziosi”.
e.f.
stats