De Fonseca: sfuma l'ipotesi Avm?

Nulla di fatto, al momento, per l'ingresso della società di private equity Avm (Asset Value Management) nel capitale di De Fonseca, l'azienda torinese specializzata nella produzione e distribuzione di pantofole e calzature per il relax e il tempo libero. A bloccare l'operazione sarebbe il no di uno degli istituti di credito finanziatori del progetto, Veneto Banca.
Già all'inizio dell'anno la stampa economico-finanziaria aveva ipotizzato che il fondo guidato da Giovanna Dossena fosse vicino a un accordo per rilevare la maggioranza di De Fonseca (60 milioni di euro di fatturato annuale e un ebitda di 15 milioni) da Efibanca Palladio Finanziaria. Ora Il Sole 24 Ore parla di uno stop all'acquisizione della società, causato dalla retromarcia di Veneto Banca, che avrebbe deciso di supportare investimenti in piccole imprese locali, anziché in gruppi piemontesi.
I colloqui, nell'ipotesi del quotidiano, potrebbero ripartire in settembre, sempre che si trovi un altro istituto di credito.
e.f.
stats