De Rigo, il delisting si concluderà a metà gennaio

De Rigo è prossima a uscire da Wall Street. Il consiglio di amministrazione ha infatti approvato un piano per ritirare le azioni del gruppo dell’occhialeria dal New York Stock Exchange, che sarà sottoposto all’assemblea dei soci il 13 dicembre prossimo. La società prevede che il delisting terminerà entro la prima metà di gennaio.
In settembre i titoli De Rigo Spa erano stati oggetto di due offerte pubbliche di acquisto da parte della olandese De Rigo Holding B.V., attraverso la controllata Dr3. In seguito a queste operazioni, i fratelli De Rigo (proprietari della Holding) controllano, direttamente o indirettamente, circa il 97,4% della società che porta il loro nome.
Il cda di De Rigo ha, inoltre, approvato il pagamento di un dividendo straordinario di 1,65 euro per azione (per un totale di 70 milioni) a chi sia in possesso di azioni della società alla data del 16 dicembre.
g.m.
stats