Debenhams: piani di espansione

Espansione aggressiva per Debenhams, la seconda catena di grandi magazzini middle market in Gran Bretagna che dopo un periodo di impasse ha ripreso quota. I department store della società dovrebbero passare dagli attuali 99 a 120 nel giro di 5 anni. In seguito a una performance negativa durante l’estate, che ha causato un calo del 21% nel valore delle azioni del gruppo, Debenhams ha iniziato un programma di buy-back delle proprie azioni per un valore di 100 milioni di sterline e licenziato 200 dipendenti. Ma gli ultimi risultati, estremamente positivi, hanno evidenziato un aumento degli utili ante imposte del 5%, per un totale di 153 milioni di sterline (in linea con le aspettative della City), oltre a un incremento delle vendite del 4,3%. Il gruppo ha dunque annunciato un piano di espansione a tappeto, che nel giro di 5 anni porterà il numero dei department store controllati dalla società dagli attuali 99 a 120, attirando un potenziale di 5 milioni di nuovi clienti. Entro il 2012, il gruppo ha intenzione di controlllare un portfolio di 150 punti vendita.
p.o.
stats