Debenhams pronta per lo sbarco in Borsa

Sembrano sempre più attendibili le voci dell’imminente quotazione in Borsa del retailer inglese Debenhams per un valore di circa 3 miliardi di sterline (4,3 miliardi di euro). Lo sbarco sul mercato azionario è previsto per quest’estate.
Anche se il secondo più grande gruppo di department store della Gran Bretagna non ha voluto rilasciare dichiarazioni, la stampa britannica ha riportato che Debenhams e i suoi advisor hanno dato il via a un marketing tour per la città di Londra allo scopo di riportare nuovamente la società in Borsa entro giugno. Il gruppo era uscito dal mercato azionario due anni e mezzo fa, quando fu acquisito da Baroness Retail, consorzio guidato da Cvc Capital Partners e Texas Retail Group. Debenhams, che oggi vale 3 miliardi di sterline, era stato rilevato per 1,7 miliardi di sterline.
Attualmente il retailer inglese ha 121 store in tutto il Regno Unito e 23 punti vendita in franchising all’estero. È programmata per questo mese l’apertura del primo dei 10 negozi previsti in India all’interno dell’Ambi Mall shopping center di Delhi. La società ha registrato nell’ultimo esercizio, conclusosi il 3 settembre 2005, un incremento delle vendite, attestatesi a quota 2,08 miliardi di sterline, del 9,7% e una crescita del 49% dei profitti, che hanno toccato i 254,2 milioni di sterline.
fi
stats