Debutta Bubble, fiera per l’abbigliamento in piccole taglie

Il primo appuntamento è in calendario dal 12 al 14 marzo, a Chelsea, New York. Si tratta di Bubble-The Kids Trend Observatory, una nuova rassegna con cadenza biennale (in marzo e ottobre) dedicata al childrenswear e agli accessori per l’infanzia.
Organizzato da Kidding Consulting, il nuovo rendez vous radunerà per la prima edizione nella Grande Mela 25-35 brand americani ed europei specializzati nell’abbigliamento per il baby e il bambino.
Bubble, che punta a diventare una piattaforma internazionale per il segmento del childrenswear di alta gamma, ha già raccolto le adesioni di marchi come Fingers in the Nose, Cacharel, Melly Mello, Album di Famiglia e Tuss, per citarne alcuni.
Partner del lancio della nuova kermesse sarà Milk, il magazine francese specializzato nella moda infantile, che mostrerà una selezione di cover e articoli dedicati a brand in piccole taglie pubblicate a partire dal 2003, data della sua creazione.
a.t.
stats