Debutta a Mosca il sodalizio dei poli orafi di Vicenza e Arezzo

Presentata in occasione della manifestazione Oroarezzo, l’intesa tra realtà istituzionali e fieristiche dei due poli italiani dell’oreficeria – che prevede eventi all’estero durante tutto l’anno - ha fatto il suo esordio tra le mura del Cremlino. Un’iniziativa promozionale denominata “Arezzo-Vicenza: Precious Jewelry from Italy” ha coinvolto stampa, operatori locali e le imprese del made in Italy presenti al salone “International Jewelry Moscow”.
In scena una selezione di gioielli di 34 aziende italiane, indossati da modelle dipinte dall’artista Guido Daniele, specializzato nella tecnica del body painting.
Alla serata di presentazione sono intervenuti i presidenti delle Camere di Commercio di Vicenza e Arezzo Dino Menarin (accompagnato dal segretario generale della Fiera di Vicenza, Andrea Turcato) e Pietro Faralli.
Prossimo appuntamento, la kermesse di Shanghai, dove all’inizio di luglio andrà in onda un happening promozionale organizzato dal salone vicentino.
a.t.
stats