Debutta il primo monomarca italiano di Zadig&Voltaire

Il marchio francese all’insegna del "lusso abbordabile" ha aperto il suo primo monomarca italiano a Milano, in corso Vercelli 3. Lo spazio, di 250 metri quadri, si aggiunge al corner già attivo presso La Rinascente Duomo. “Questa prima boutique ci permetterà di conoscere meglio il mercato milanese dove, di certo, inaugureremo altri punti vendita in zone commerciali strategiche” spiega a fashionmagazine.it Thierry Gillier, fondatore del marchio Zadig&Voltaire nato nel 1996, con un fatturato 2007 di 100 milioni di euro (80% donna e 20% uomo).
“Il progetto di sviluppo retail coinvolgerà comunque un po’ tutta l’Italia - aggiunge Gillier - a partire dalle più importanti città del Paese, come Firenze, Roma e Venezia”.
Il negozio di corso Vercelli - che si sviluppa su due livelli - presenta nel lay out gli elementi distintivi dell’insegna francese: “Innanzitutto nell’allestimento domina il colore bianco - precisa lo stilista/imprenditore d’oltralpe -. L’esposizione dei prodotti si basa inoltre sul concetto che tutto deve essere accessibile e a portata di mano. Non mancano infine pezzi d’arte contemporanea, fotografie e affissioni”.
Attualmente esistono 65 spazi Zadig&Voltaire nel mondo, la maggior parte dei quali a gestione diretta ed entro fine anno si arriverà a quota 80. “Fino a questo momento i nostri prodotti sono stati venduti esclusivamente in monomarca – conclude Gillier -, ma dalla primavera-estate 2009, eccezion fatta per la Francia, si troveranno anche presso alcuni selezionati multibrand store internazionali”.
e.c.
stats