Debutta la collezione Fiona Winter Studio by Orwell

È stata presentata oggi a Milano, a Palazzo Brivio Sforza, la nuova collezione Fiona Winter Studio, prodotta e commercializzata dall’autunno-inverno 2005/2006 dal gruppo Orwell. Ideata da Fiona Swarovski e realizzata in collaborazione con Alessandro Di Lorenzo, la linea rivisita la tradizione del cashmere per creare un range di capi dall’allure sexy e femminile.
“Creo quello che vorrei indossare o che mi piace vedere addosso a chi appartiene alla sfera del mio gusto – ha dichiarato Fiona Swarovski, creative director dell’atelier Fiona Winter Studio (F.W.S.) e discendente di Daniel Swarovski, storico fondatore della società leader nella produzione di cristallo tagliato -. Ho sempre amato i capi in cashmere per la nobiltà di questo filato, ma non sono mai riuscita a trovare dei modelli femminili e sexy. Erano sempre troppo formali, tradizionali: un po’ datati e penalizzanti per il corpo”. “Così – prosegue – ho deciso di disegnare in prima persona dei pezzi speciali che fossero una giusta via di mezzo tra la ‘storia’ aristocratica del cashmere e il mio desiderio, condiviso da molte donne, di una nuova eleganza più seduttiva, benché lontanta da certi eccessi”.
La collezione per l’autunno-inverno 2005/2006 è ispirata alla Mitteleuropa: il recupero delle radici culturali più auliche si intreccia ai contenuti di seduzione contemporanei, grazie a citazioni colte e a riferimenti d’epoca che interpretano pull, abiti, miniabiti e corsetti di cashmere dalle silhouette sinuose, impreziositi da interventi di cristallo. Tra cui spicca, come pezzo simbolo della collezione, il tubino stretch sul quale fiorisce “L’albero della vita” di Gustav Klimt, in oro caldo e topazi. “Ogni collezione – precisa a questo proposito Fiona Winter Swarovski – avrà un capo cult ispirato a un artista a me caro. Per il lancio della nuova linea si tratta di Klimt, la prossima volta toccherà a Gaudì”.
L’atelier Fiona Winter Studio dal 2002 si occupa della realizzazione di collezioni per il gruppo Swarovski e per altre Case di moda a livello internazionale e affronta, per la prima volta, il mercato con un proprio marchio. Rinaldo Albanesi, per 16 anni a.d. di Swarovski Italia e attualmente impegnato per il gruppo nell’ambito del marketing e della comunicazione, è l’amministratore unico della società, nonché uno dei promotori della nuova iniziativa. La showroom di riferimento di Fiona Winter Studio sarà presso M.A. Studio, in via Santa Maria Fulcorina 20 a Milano.
Il gruppo Orwell, con cui Fiona Winter Swarovski ha stretto un accordo di licenza di durata pluriennale, da vent’anni produce per il mercato internazionale maglieria in cashmere e in altri materiali pregiati. Partner di griffe quali Aspesi e Lowe, l’azienda milanese – gestita dai due fondatori Enrico Belotti e Roberto Pivoli – ha presentato per la primavera-estate 2005 una nuova linea donna e si sta preparando al lancio di un ulteriore progetto: il debutto, con l’autunno-inverno 2005/2006, della prima collezione maschile firmata dallo stilista Olmes Carretti, mente creativa della Best Company nel decennio tra gli anni Ottanta e Novanta.
a.t.
stats