Debutta oggi a Barcellona Bread & Butter in "versione" Eurovison

Ha aperto ufficialmente i battenti questa mattina a Barcellona la prima edizione “in trasferta” di Bread & Butter: nei padiglioni della Fira de Barcelona, ai piedi del Montjuïc, sono in mostra circa 700 brand della moda giovane e dello sportswear, con le novità della primavera-estate 2006. Alla kermesse sono attesi - nelle previsoni degli organizzatori - almeno 35 mila visitatori.
Il ricco programma di appuntamenti collaterali – uno dei punti di forza della manifestazione, che per le aziende partecipanti ha l’impatto di un importante evento di comunicazione - non ha subito modifiche: nonostante l’apprensione per gli attentati londinesi di ieri, il team di Bread & Butter ha voluto salutare espositori e visitatori con una spettacolare “welcome celebration” ieri sera presso i giardini della Fira de Barcelona.
Il salone replicherà a Berlino dal 22 al 24 luglio. Due happening, quello tedesco e quello spagnolo, che non si contrappongono, nella visione degli “ideologi” della manifestazione, ma che permettono invece di rafforzarne l’effetto. Da un lato, infatti, si consolida la presenza della kermesse nel cuore del Nord-est europeo mentre, dall’altro, ci si spinge anche nel Sud-ovest del Vecchio Continente, nella calda e vibrante capitale della Catalogna, che in fatto di mode giovanili fa da degno contraltare a Berlino. Ultimo giorno utile per visitare Bread & Butter Barcelona, domenica 10.
e.a.
stats