Delisting per Clarins

Clarins esce dal mercato azionario Euronext di Parigi: il delisting è previsto per domani. Per il gigante francese della cosmesi si è conclusa con successo l'offerta pubblica d'acquisto lanciata a fine giugno da Financière Fc, di proprietà della famiglia Courtin.
In base ai dati risultanti al 23 settembre, l'offerente ha rastrellato il 96,44% del capitale della società e il 97,2% dei diritti di voto. Per il resto delle quote è previsto il ritiro obbligatorio che prevede per i possessori un indennizzo pari a 55,5 euro per azione (equivalente al prezzo dell'Opa).
Financière Fc vede fra i principali proprietari Christian Courtin-Clarins, presidente del consiglio di sorveglianza dell'azienda di famiglia, e il fratello Olivier, attuale direttore generale del gruppo del beauty.
e.f.
stats