Della Valle in Mediobanca?

Dopo avere acquisito una quota di Rcs e di Bnl, il patron del gruppo Tod’s, Diego Della Valle, sarebbe interessato a una quota di Mediobanca. Lo affermano oggi fonti di stampa, dalle quali si evince che l’imprenditore marchigiano andrebbe a fare parte del patto di sindacato della banca di Piazzetta Cuccia, "senza reclamare un posto nel consiglio".
Come riporta il quotidiano La Repubblica, Della Valle starebbe rastrellando una quota vicina all’1% di Mediobanca dai soci Unicredit e Capitalia, istituti intenzionati a ridurre il proprio peso nella banca d’affari.
Certo è che lo scorso 24 aprile l’imprenditore marchigiano è entrato a fare parte del cda del colosso delle assicurazioni Generali (Mediobanca è il principale azionista con una quota del 14% del gruppo triestino), che proprio in quella data ha nominato le principali cariche sociali, come membro del Comitato per le Remunerazioni.
Sembra inoltre probabile un ingresso di Della Valle nel patto di sindacato di Rcs Media Group, di cui è azionista con una quota vicina al 2%, in scadenza per giugno. Non va dimenticato inoltre che, dallo scorso giugno, il manager fa parte del consiglio di amministrazione di Bnl, di cui possiede una quota attorno al 5% insieme al fratello (vedi fashionmagazine.it del 1° settembre e del 16 giugno 2003).
e.f.
stats