Della Valle non esercita l'opzione sul 5% di Saks e resta al 14%

Diego Della Valle resta al 14% di Saks Fifth Avenue. Il patron del Gruppo Tod's non ha infatti esercitato l'opzione di acquisto su otto milioni di titoli dei grandi magazzini americani del lusso, pari a circa il 5% del capitale, negoziata con Mediobanca nell'ottobre 2010 e in scadenza il 30 dicembre scorso.
L'Immobiliaria Carso del magnate messicano Carlos Slim, l'uomo più ricco del mondo secondo Forbes, diventa prima azionista con il suo 16%. L'opzione non è stata esercitata perché lo strike price risulta più elevato del corso di Borsa. Infatti, spiega Radiocor citando fonti finanziarie, mentre il titolo Saks si attesta intorno ai 9,9 dollari a Wall Street, il prezzo di esercizio era stato concordato a 12,95 dollari.
c.le.
stats