Demna Gvasalia vince a Trieste la terza edizione del concorso Its#

Il ventitreenne georgiano Demna Gvasalia si è aggiudicato la palma d’oro di Its#Three, il concorso organizzato dall’agenzia Eve che si è concluso la sera dello scorso 17 luglio con una sfilata al Porto Vecchio di Trieste.
A convincere la giuria, composta da importanti personaggi della moda (come gli stilisti Ennio Capasa, Antonio Marras e Raf Simons), è stata la rara capacità di Gvasalia di interpretare con piglio moderno e anticonvenzionale, armonioso gusto per il colore ed evidente capacità esecutiva, un tema difficile come il menswear, solitamente poco sviluppato nell’ambito dei concorsi dedicati ai designer emergenti.
Al secondo posto si è meritatamente classificato l’americano Steven Hoffman, con una mini-collezione femminile liberamente ispirata alla couture degli anni Cinquanta, che ha saputo dimostrare come non sia sempre utopico e impossibile conciliare creatività e commercialità, giovanile verve e abilità sartoriale.
Il terzo premio di Its#Three è invece andato al giapponese Takashi Sugioka, diplomato al Central Saint Martins College of Art & Design di Londra, mentre Iris Eibelwimmer e Peter Pilotto si sono aggiudicati ex aequo l’award messo in palio da Maria Luisa Poumaillou, titolare di una delle più note boutique parigine di tendenza.
Un riconoscimento speciale è andato a Yoshikazu Yamagata per la sua geniale e visionaria performance che, pur discostandosi da un discorso prettamente stilistico, ha rivelato un potenziale creativo da cui potrebbero scaturire risultati interessanti.
Il talento di Yamagata è stato riconosciuto anche da Ingeo, uno degli sponsor della manifestazione triestina, che lo ha eletto vincitore del suo premio dedicato alla migliore creazione realizzata nell’omonima fibra, e da Wgsn, internet media partner di Eve, che ne ha apprezzato a tal punto l’originale portfolio, da pubblicarlo sul suo sito.
Applausi anche per il filippino Lesley Mobo a cui Diesel, storico partner di Its#Three, ha assegnato un premio di 2.500 euro e garantito la possibilità di realizzare una sua collezione “limited-edition”, che sarà commercializzata nei cinque più importanti negozi internazionali dell’azienda di Marostica.
r.m.
stats