Dessous China apre i battenti a Pechino

Dessous China, fiera dell’underwear e del beachwear di Pechino, giunge alla sua settima edizione dal 13 al 15 marzo 2002. Alla manifestazione partecipano circa 100 aziende di cui una quarantina dall’Europa. Dessous China rappresenta un avamposto importante, in un mercato con un bacino di 1.3 miliardi di potenziali consumatori, per l’ente fieristico tedesco Igedo Company, cui fanno capo altri due eventi nella Repubblica Popolare, organizzati in collaborazione con enti locali: Fashion China (in programma dal 10 al 12 settembre prossimi a Shanghai) e Chic (dal 27 al 30 marzo prossimi a Pechino), entrambi focalizzati sull’abbigliamento e gli accessori.
Dessous China, ospitato su 6mila metri quadri nel Beijing Exhibition Centre, non rappresenta un semplice punto di contatto tra le aziende internazionali e i buyer asiatici. Infatti contempla momenti di riflessione e dibattito come l’ "Asia Lingerie Summit" e competizioni come il "Chinese Model Contest" che premia un modello di particolare impatto tra quelli esposti, destinato a sfilare al CPD di Düsseldorf. L’informazione moda per la primavera-estate 2003 è racchiusa in un forum a cura dello studio parigino Carlin International. Di cadenza annuale, Dessous China ha fissato l’appuntamento 2003 dal 17 al 19 marzo nello Shanghai New International Exhibition Centre.
a.b.
stats