Di scena ieri a Parigi il restyling della boutique Louis Vuitton

Inaugurazione, con sfilata notturna della nuova collezione, per il più grande negozio di Louis Vuitton (1.800 metri quadri di superficie di vendita) che ha riaperto i battenti ieri a Parigi, sugli Champs Elysées, completamente rinnovato.
Fra i trecento invitati al vernissage c’erano anche Sharon Stone, Uma Thurman e Catherine Deneuve. L’evento è partito nel pomeriggio quando c’è stata l’inaugurazione della boutique, poi la sfilata al Petit Palais e infine la festa e la performance artistica di Vanessa Beecroft.
Aperto, nel défilé, il riferimento allo stile della maison Versace, alla quale Marc Jacobs si è dichiaratamente ispirato.
Quanto al negozio, la griffe è approdata sul grande viale parigino nel 1914: lo spazio era allora ospitato al numero 70, in un palazzo Art Déco. Nel 1998 la collezione si è trasferita all’indirizzo attuale.
Lo store è stato interamente ripensato e i due architetti Eric Carlson e Peter Marino si sono ispirati alle terrazze coltivate a riso nei Paesi asiatici, per offrire al cliente un nuovo concept. Oggi la griffe conta 341 negozi in 52 Paesi.
c.me.
stats