Diadora più forte in Cina grazie a una joint venture

Il marchio Diadora è destinato a crescere ulteriormente in Cina, Hong Kong e Macao grazie alla joint venture appena siglata con Windia Holdings Ltd, realtà interamente controllata da Win Hanverky Holdings Limited. Winor International Company Limited è la società-veicolo creata ad hoc per unire le forze: una volta che l’accordo sarà stato interamente eseguito, farà capo per il 60% a Windia e per il 40% a Diadora.
Per realizzare questa partnership, finalizzata alla produzione e alla distribuzione di prodotti a marchio Diadora in Cina, Hong Kong e Macao, Windia ha sborsato una cifra pari a 30 milioni di dollari. Inoltre, Winor pagherà a Diadora la somma di 8 milioni di dollari come corrispettivo del trasferimento del marchio.
L’operazione combina la riconoscibilità del rinomato brand italiano dello sport, che quest’anno compie 60 anni, con le risorse finanziarie e la conoscenza del mercato asiatico di Win Hanverky, al fine di accrescere ulteriormente il posizionamento del marchio in quest’area.
Investimenti rilevanti sono attesi nello sviluppo di nuovi prodotti e nella rivisitazione dell’immagine del brand e dei negozi, assieme a un’ampia serie di attività promozionali e di marketing.
e.a.
stats