Diesel torna a parlare ai giovani dal palcoscenico di Berlino

Mentre si appresta a sbarcare in grande stile a Berlino, in occasione del prossimo Bread & Butter, Diesel dice addio a Wilbert Das. L’annunciato divorzio tra il gruppo di Molvena e il direttore creativo storico (ricopriva il ruolo dal 1998) è stato anticipato di qualche settimana, rispetto alla scadenza a fine 2009, mentre si attende la nomina del successore.
“Stiamo valutando una possibile piazza per presentare Diesel, visto che con la collezione Diesel Black Gold siamo ben posizionati a New York”, era stato qualche giorno fa il commento di un portavoce dell’azienda. Non ci sono al momento dichiarazioni ufficiali a proposito della presenza a Berlino, dove si ignora ancora il tenore dell’evento in programma in occasione di Bread & Butter, di scena dal 20 al 22 gennaio del 2010. Una scelta, quella della città tedesca che ospita la manifestazione per eccellenza della moda giovane, in sintonia con la volontà dell’azienda di recuperare un dialogo più intenso con la fascia di età dai 18 ai 25 anni.
A proposito di nomine, oltre al successore di Wilbert Das, si attende di conoscere il nome del nuovo amministratore delegato di Diesel che affiancherà il presidente, Renzo Rosso. Una ricerca lunga che, prevedibilmente, dovrebbe dare i suoi frutti nell’arco di qualche settimana.
c.me.
stats