Diesel: trasloca lo store di San Francisco

Il 10 luglio Diesel cambia l’indirizzo del proprio store nel retail district Union Square di San Francisco. Il nuovo punto vendita, che occupa una superficie di circa 1.100 metri quadri su due livelli, si trova in Market Street, a poca distanza dalla precedente boutique di Post Street inaugurata nel 1997.
La boutique, che si sviluppa su due livelli, occupa un edificio molto particolare, una specie di versione più piccola del Flatiron Building di New York. In precedenza lo spazio era occupato dalla California Savings Bank e forte è stato l’impegno da parte del creative team di Diesel di conservare le vestigia più significative di questa presenza, pur scommettendo sull’innovazione.
La scelta di traslocare è dettata dalla maggiore animazione che caratterizza l’area, come ha spiegato in un’intervista a wwd.com Steve Birkhold, il chief executive officer di Diesel negli Usa: “Ci stiamo avvicinando di più al consumatore da un punto di vista del mass-traffic. La nuova location dovrebbe generare un aumento delle vendite rispetto a quella di Post Street”. Raggiungere una audience più ampia nella città californiana è parte delle strategie di merchandising di Diesel per affrontare la crisi. Come ha sottolineato Birkhold, ora il volume dei prodotti di fascia entry-to-medium è raddoppiato, fino a raggiungere quota 45% rispetto all’assortimento. L’azienda veneta ha un altro punto vendita a San Francisco, situato all’incrocio tra la Market e la Castro Street, a tre miglia di distanza.
c.me.
stats