Diesel: vetrine interattive in piazza San Babila, in attesa dell'opening

Non sono vetrine, ma vere e proprie "sculture interattive" quelle che, in questi giorni e per i prossimi tre mesi, catturano l'attenzione dei passanti in piazza San Babila a Milano, nello spazio destinato a diventare il più grande Diesel store del mondo. L'opening di questo mega-shop da 1.300 metri quadri è fissato il prossimo ottobre.
Le installazioni digitali sono animate da filmati, immagini e interventi grafici con i quali è possibile interagire: infatti, una telecamera nascosta riprende figure, forme, ritratti e movimenti dei passanti - dallo shopping addict al frenetico professionista -, agendo come una sorta di specchio in grado di deformare e frammentare la realtà, restituendola agli occhi dei passanti in una forma inedita e originale.
Il video del progetto - ideato dal Diesel Creative Team in collaborazione con due agenzie specializzate in "interactive art", Nanika di Londra e Think & Make It di Milano - è disponibile su YouTube, all'indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=cPXXcBSs9ns.
a.b.
stats