Dirk Bikkembergs apre il suo primo monomarca a Milano al posto di Brek

Dirk Bikkembergs debutta con il suo primo store a Milano e fa le cose in grande. In piazza Cavour, (alla fine di via Manzoni, all’angolo con via Fatebenefratelli) a fine maggio chiuderà il noto self service Brek, per lasciare subito posto al cantiere del negozio dello stilista belga: la boutique, che avrà ben 15 vetrine e una superficie di 1.200 metri quadri su tre livelli, aprirà nella primavera 2009. "È un progetto che ho nel cuore da anni e finalmente i tempi sono maturi per questa nascita - spiega lo stilista -. Abbiamo trovato uno spazio e una posizione che ci hanno subito colpito e ora sono impegnato in prima persona nell'ideazione del progetto. Grazie ad abili collaboratori, sono sicuro che si potrà concretizzare quanto è già chiaro nella mia mente".
Il flagship accoglierà tutto il mondo dello fashion designer belga: la prima linea Dirk Bikkembergs Sport Couture, la collezione prêt-à-porter che sfila durante la settimana della moda milanese, la seconda linea Bikkembergs by Dirk Bikkembergs e la Bikkembergs Sport, che si distingue per il logo-icona del calciatore stilizzato.
Periodo di grande dinamismo per Bikkembergs, in procinto di debuttare con due novità: un progetto esclusivo, i cui dettagli sono ancora top secret, che verrà svelato a Pitti Immagine Uomo, e un ulteriore sviluppo nel childrenswear (vedi fashionmagazine.it del 16 maggio), che sarà presentato a Pitti Immagine Bimbo. Un dinamismo che si riflette nel fatturato passato dagli 80 milioni di euro del 2005 ai 120 del 2007, con previsioni di un incremento a doppia cifra per il 2008.
c.mo.
stats