Dkny: presentato l’uomo dell’estate sotto la guida creativa di Istvan Francer

E' tornato da due mesi in Donna Karan, dove aveva già lavorato in passato per ben 14 anni: lo stilista di origini jugoslave, Istvan Francer, è ora responsabile del menswear della linea Dkny. Collezione che ha presentato oggi di persona presso la sede milanese di Donna Karan in via Senato. "La collezione per l’estate 2005 è mia a metà, essendo arrivato in Donna Karan solo da due mesi – spiega Francer -. Ho lavorato molto per riportare alla luce la sensibilità di Donna Karan. Per recuperare i fit, il comfort, la qualità della lavorazione e dei tessuti e il concetto di lusso tipici della griffe". È nata una linea di ispirazione newyorkese, dal design morbido e dai materiali altrettanto soffici (lampante il caso dei cashmere e della pelle utilizzati), in grado di assumere le forme del corpo. "Tutto è sagomato sulla silhouette maschile", chiarisce Francer mostrando il nuovo abito, in cui la giacca riprende le linee degli anni Settanta e i pantaloni hanno vita bassa e volumi piuttosto generosi, oppure il blazer blu che si accoppia ai pantaloni casual. Altro pezzo su cui si sofferma è la giacca destrutturata in lino che unisce tre tipi di tessuto diverso e che si indossa con la canottiera.
stats