Dolce & Gabbana in Cina con negozi diretti

"Lo sapete che siamo stati i primi nella moda a ottenere la licenza per aprire negozi di proprietà in Cina dopo la liberalizzazione dello scorso dicembre?": questo hanno rivelato ai giornalisti gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana a margine della sfilata della collezione uomo di ieri. Per la griffe milanese si prepara un intenso programma di aperture nel grande Paese asiatico, senza l’ausilio di partner.
A fine marzo sarà aperto, infatti, un negozio di 700 metri quadri ad Hangzhou. A giugno riaprirà la boutique di 300 metri quadri a Pechino, completamente rinnovata e non più in franchising ma a gestione diretta, mentre fra la fine del 2005 e l’inizio del 2006 è atteso l’opening di uno store Dolce & Gabbana di 1.000 metri quadri a Shanghai.
e.a.
stats