Dolce & Gabbana: "pigiama-party" in passerella e conti a segno più

Ieri Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno presentato la nuova collezione estiva della loro prima linea donna: davanti a un parterre di star, fra le quali figuravano Monica Bellucci, Dita von Teese e Jennifer Lopez, hanno sfilato le lussureggianti interpretazioni al femminile del pigiama "di lui", che si colora di un’anima barocca e sartoriale. E i conti della maison non temono la crisi.
I classici complementi del nightwear maschile (leitmotiv anche della moda uomo della casa, on show lo scorso giugno) si trasformano in un rutilante caleidoscopio di proposte superlussuose, dove trionfano sete, broccati e accessori gioiello, mentre dagli intriganti “pigiama da giorno” - un daywear che colpisce per il raffinato studio di forme e proporzioni che scolpiscono geometricamente nuove silhouette e inaspettate combinazioni di stili - si arriva a una sera viscontiana e aristocratica, con scenografici abiti in rete metallica cosparsi di fiori in tessuto fatti a mano.
Intanto il Gruppo Dolce & Gabbana, a cui fanno capo l’omonima linea e il brand D&G, si aspetta di chiudere il fiscal year 2008 con un incremento dei ricavi consolidati del 21%, a quota 1,27 miliardi di euro. Attualmente la società impiega 3.667 persone e conta 113 store worldwide a gestione diretta.
d.p.
stats